Charismatic phenomena in Europe in the 17th century: female political prophetism in France, Spain and Italy
PDF

Słowa kluczowe

Charism, political dimension, religious power, mysticism, spiritual authority, worship

Jak cytować

Raucci, Silvia. 2020. „Charismatic Phenomena in Europe in the 17th Century: Female Political Prophetism in France, Spain and Italy ”. In Gremium. Studia Nad Historią, Kulturą I Polityką, nr 14 (grudzień), 95-117. https://doi.org/10.34768/ig.vi14.311.

Abstrakt

The purpose of the present article is to analyse the evolution of the political and social perception that the mystical movements assumed during the Modern Age and in particular after the spiritual changes setted by the Council of Trent . There were analyzed three cases of charismatic women in the Europe of the Seventeeth Century (Margaret of Alacoque in France, Maria of Agreda in Spain, Giulia Di Marco in Italy ) closely linked to their own political context ,to underline the strong interdependence between the religious sphere and the civil sphere. The final goal of the work is to identify, in spite of the diversity of the stories and charisms of the three prophetesses,  a point of similarity: the same capillary method of use of  political power. The article wants to highlight a new concept of the role of the Saint in the Modern Era; not only a venerable or incorruptible figure, but a main character, aware of his social function and  conscious of the social utility of the mystical gift.

https://doi.org/10.34768/ig.vi14.311
PDF

Bibliografia

Arduino A., Le congreghe sessuali- Inquietante storia di uno scandalo nella Napoli del 1600, Genova, E.C.G ,1984, p.23. In appendiч: Istoria di suor Giulia Di Marco e della falsa dottrina insegnata da lei, dal padre Aniello Arciero, e da Giuseppe De Vicariiis, n° 243 VIII, F. II- n° 263 VIII, B.45 –n°292 X, B.56, presso la Biblioteca Nazionale di Napoli.
-Betti U., La dottrina sull'episcopato del Concilio Vaticano II: il capitolo 3. Della costituzione dogmatica Lumen gentium, Roma, Antonianum,1984.
-Broggio P., Teologia, Ordini religiosi e rapporti politici: la questione dell’Immacolata Concezione di Maria tra Roma e Madrid in «Hispania Sacra», LXV, Gennaio-Febbraio 2013, pp. 255-281.
-Cabibbo S, Una profetessa alla corte di Spagna. Il caso di Maria d’Agreda fra Sei e Settecento su dprs.uniroma1.it.
Caffiero M., Santità, territorio e istituzioni. Le Maestre Pie tra centro e periferia (secoli XVII-XVIII), in Id, Religione e modernità in Italia (secoli XVII-XIX), Pisa-Roma 2000, pp. 113-119.

-Cantù C., Gli eretici d’Italia, Torino, Unione topografica editrice, 1866, Vol.III, pp. 397-406.
-Clark A. C., María de Jesús de Agreda. The sweethard of the Holy Office, in Women and Inquisition, ed. by M. E. Giles, The Johns Hopkins University Press, Baltimore & London, 1999, 155–170.
-Colahan C.A., María de Jesús de Agreda. The sweethard of the Holy Office, in Women and Inquisition, ed. by M. E. Giles, The Johns Hopkins University Press, Baltimore & London, 1999, pp.155–170.
-Collet P., La vie de Saint Vincet de Paul, instituteur de la Congregation de la Missione et des Filles de la Charitè, 2 voll.,3 ediz, Nancy,1840.
- Croce B., Giovanni della carrida e la sua “storia su Marzia Basile” in Napoli nobilissima, N.S II, 1921, pp 65-68.
-Delumeau J., La peur en Occident, Milano, il Saggiatore, 2018 (ristampa), Cit. p. 240.
-Esposito J., Islam: the straight Path, New York, Oxford University Press,2005. p.20.
Ferrus Anton B., La monja de Agreda, Historia y leyenda de la dama azul en Norteamerica, Universitad de Valencia, Valencia, 2008.
-Filoramo G, Veggenti, profeti, gnostici ed Identità e conflitti nel cristianesimo antico, Morcelliana Editore, 2005, pp.255-289
-Formichetti G., Crogi, Passitea, in Dizionario Biografico degli Italiani, XXXI, Roma, Istituto del’Enciclopedia Italiana, 1985, pp. 227-229.
-González A., Mayo A., Isabel de Valois, reina de España (1546-1568), vol. I, Madrid, Gráficas Ultra, 1949.
-Herzig T., Kramer H, La caccia alle streghe in Italia in « Non lasciar vivere la malefica», le streghe nei trattati e nei processi (secoli XIV-XVII) a cura di Dinora Corsi e Matteo Duni, Firenze, Firenze University Press, 2008, pp.171-177.
-Kalberg S., Leggere Max Weber, Milano, Il Mulino, 2008, p.72
-Kegan R.,Grendi N., Lucrezia de Leon: per una valutazione dei sogni e delle visioni nella Spagna del Cinquecento in Quaderni Storici, Nuova serie, Vol.23, n. 68, Milano, Il Mulino, Agosto 1988, pp.595-607.
-Lazzareschi E., Una mistica senese: Passitea Crogi, in "Bullettino senese di storia patria", 22 (1915), pp. 419-433, 23 (1916), pp. 3-46, 25 (1918), pp. 123-164.
-Laurentin R., Maria nella storia della salvezza, Torino, Marietti, 1972, p. 139.
-Lazzareschi E., Una mistica senese: Passitea Crogi, in "Bullettino senese di storia patria", 22 (1915), pp. 419-433, 23 (1916), pp. 3-46, 25 (1918), pp. 123-164.
-Le Bon G., Psychologie des foules, Alcan, 1895, p.191.
-Malena A., Di Marco, Giulia, in DSI, vol. 1, pp. 482-484
- Malena A., L' eresia dei perfetti. Inquisizione romana ed esperienze mistiche nel Seicento italiano, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2003.
-Maria Marchese D., Vita della serua di Dio Suor Maria Villani dell'Ordine de' Predicatori, fondatrice del Monastero di S. Maria del Diuino Amore di Napoli, Sig. Co. Eugenia Chizzola Martinenga,1674.
Matter E.A., Discourses of Desire: Sexuality and Christian Women's Visionary Narratives, in « Journal of Homosexuality », 18/89 (1989–1990), pp. 119-132.
-Niccoli O., I tramiti dell’immaginario. Racconti di visioni e di prodigi nell’Italia del primo Cinquecento in Per una storia dell’Emilia Romagna, Ancona, Il lavoro editoriale, 1985, pp-7-19.

- Novati F., Giovanni della Carretòla: un cantastorie del sec XVI ed i suoi contrasti, in il Libro e la stampa, VIII, 1915, pp. 1-18.
-Novi Chavarria E., Una eretica alla corte del conte Lemos. Il caso di Suor Giulia di Marco, Archivio storico per le province napoletane, CXVI, 1988, pp. 77-118.
- Novi Chavarria E., Monache e gentildonne. Un labile confine. Poteri politici e identità religiose nei monasteri napoletani, secoli XVI-XVII, Milano 2001.
-Pace E., Sociologia dell’Islam: fenomeni religiosi e logiche sociali, Carocci, Roma,1999. p.55
- Panico G., Il carnefice e la piazza. Crudeltà di Stato e violenza popolare a Napoli in età moderna, Napoli, 1985, pp 23-53.
-Poutrin I., Le voile et la plume. Authobiographie et sainteté féminine dans l’Espagne moderne, Bibliothèque de la Casa de Velasquez, II, Madrid 1995
-Prosperi A., Dalle “divine madri” ai “padri spirituali”, in Women and Men in Spiritual Culture, edito da E. Kessel, The Hague, 1986, pp. 71-90.
- Prosperi A., Tribunali della coscienza. Inquisitori, confessori, missionari, Torino, Einaudi, 2009, pp.104-121-
-Romano F., La carità di Giulia. Voci da una storia d’Inquisizione, Napoli, Intra Moenia,1995.
-Santa Margherita Maria Alacoque, Autobiografia, Edizioni AdP Apostolato della Preghiera, 2015
Sarpi P., Istoria del Concilio Tridentino, Letteratura italiana Einaudi, Torino, 1974.
-Scaraffia L., Tra fede e simulazione. Questioni aperte sulla religiosità femminile, “Memoria”, 28, 1990, n.1, pp. 177-182.
-Scrivere di santi. Atti del II Convegno di studio dell’Associazione italiana per lo studio della santità, dei culti e dell’agiografia (Napoli, 22-25 Ottobre 1997) a cura di Gennaro Luongo, Roma, Viella, 1998.
-Silvestri A., I costituti per l’abiura di suor Eleonora de Ruggiero: un episodio di possessione diabolica nel Monastero di S.Maria Donnaregina in Napoli nell’ età della Controrifoma in «Rivista di letteratura e storia ecclesiastica», X, 1978, pp. 3 -32.
-Simoncelli P., Il dialogo dell’unione spirituale di Dio con l’anima tra alumbradismo spagnolo e prequetismo italiano, “Annuario dell’Istituto Storico Italiano per l’età moderna e contemporanea”, XXIX-XXX, 1977-78, pp 542-604.
- Sodano G., Il miracolo nel Mezzogiorno d’Italia nell’Età moderna tra santi, madonne, guaritrici e medici, Napoli, Guida, 2010.
- Sodano G., Modelli e selezione del santo Moderno, Napoli, Liguori Editore, 2002.

-Solfaroli Camillocci D., Direzione spirituale delle donne in età moderna: percorsi della ricerca contemporanea in « Annali dell’ Istituto Storico italo-germanico di Trento», XXIV, 1998, pp. 439-460.
-SternBerger D., Legitimacy in International Encyclopedia of the Social Sciences.( Ed. S.L.Sills, Vol.9,p.244), MacMillan, New York, 1968.
-Stroppa S., Sic Arescit. Letteratura mistica del Seicento italiano, Firenze, Olshki,1998.
-Tomás F.,Valiente F., Gobierno e instituciones en la España del Antiguo Régimen, Madrid, Alianza Universidad, , 1982.
-Weber M., Theory of Social and Economic Organization, Chapter “The nature of Charismatic Authority and its routinization”, The falcon’s wing press, Glencoe, Illinois, 1947, p.89
-Weber M., Economy and Society: An Outline of Interpretive Sociology, New York, Bedminster Press, 1968.
-Vigilante A., La Carità Carnale. Istoria di suor Giulia Di Marco, Bergamo, Raino editore, 2006, p.104.
-G.Zarri, Pietà e profezia alle corti padane: le pie consigliere dei principi, in Il Rinascimento delle corti padane, Società e cultura, De Donato, Bari, 1977, pp.201-237
- G. Zarri, Le sante vive. Profezie di corte e devozione femminile tra '400 e '500, Rosenberg & Sellier. Torino, 1990.
-Zito P., Giulia e l’inquisitore. Simulazione di santità e misticismo nella Napoli di primo Seicento, Napoli, Arte Tipografica, 2000.